Sfida in alta quota


La più dura e affascinante sfida di Endurance Trail tra le vette dei 4mila metri valdostani

E’ tutto pronto per la sfida più dura e innovativa di endurance trail al mondo: il 4k Endurance Trail Valle d’Aosta.

Tra le vette maestose della Valle d’Aosta, lungo le pendici delle quattro montagne più alte delle Alpi (4K), il Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso, sabato 3 settembre prende il via la prima edizione di un evento unico, appassionante, una vera e propria sfida con sé stessi, prima che con il tempo e il percorso.

Dalle ore 9 di sabato 3 e fino alle ore 20 di venerdì 9 settembre bisognerà affrontare i 350 km di un percorso ad anello che si snoda in senso orario lungo le Alte Vie n.1 e n.2, con passaggi tra i 300 e i 3.300 metri di altitudine per 25.000 metri di dislivello positivo. E non è tutto. Sono 33 i Comuni valdostani attraversati dalla gara, tra cui 7 saranno sede di campi base, grazie all’opera di centinaia di volontari e oltre 100 professionisti della montagna. Un’occasione unica per immergersi in uno scenario naturalistico di incomparabile bellezza che valorizza i luoghi chiave del patrimonio ambientale, storico, culturale della regione, tra i quali il Forte di Bard, e le località turistiche note come La Thuile, Courmayeur, Breuil-Cervinia, Champoluc, Gressoney e Cogne, ma anche zone meno conosciute, ma di rara bellezza.

E’ sì una gara, massacrante e affascinate al tempo stesso, ma è soprattutto una festa, della montagna e delle sue genti, che con il loro calore e amicizia sapranno accogliervi con entusiasmo e gentilezza non solo nei campi base, ma lungo le difficili salite, ai punti ristoro, vicino ai rifugi, lungo le ripide discese. Troverete sempre qualcuno che sorride, che incita, che suona o che abbozza un semplice sorriso di complicità. E per chi segue direttamente l’atleta c’è il road book dell’accompagnatore, che consente di assistere il partecipante nei vari punti allestiti.

E non sarà solo una festa. Un aspetto fondamentale riguarda la sicurezza, alla base di un’organizzazione di questo tipo. Per questo ogni singolo atleta sarà dotato di un GPS satellitare di ultimissima generazione in grado di garantire la copertura assoluta in qualsiasi punto e in ogni momento per l’intera durata della competizione in qualunque condizione climatica. E permetterà anche da casa di seguire, tramite il Live gara con il PC, quasi passo dopo passo il proprio amico, conoscente o parente che affronta questa sfida.

I NUMERI

Per questa prima edizione sono stati selezionati 607 atleti, di cui 544 uomini e 63 donne provenienti da 29 paesi: Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Danimarca, Federazione Russa, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, Italia, Nuova Caledonia, Paesi Bassi, Perù, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Thailandia, Turchia. Sessantotto gli atleti che gareggeranno in coppia: 20 le squadre a coppie maschili, 14 quelle maschili e femminili.

PROGETTO 4K ECO

Il rispetto per l’ambiente è un elemento fondamentale della competizione, una politica volta a ridurre gli impatti che solitamente una gara di questo tipo presenta. Un’attenzione particolare sarà rivolta alla raccolta differenziata dei rifiuti, massima attenzione al rispetto dei percorsi per evitare fenomeni erosivi, utilizzo di materiale di tracciatura ecologico oltre a effettuare un’accurata opera di pulizia al termine dell’evento.

Curioso di assistere alla gara? Di vivere l’atmosfera di festa e di convivialità? Ti aspettiamo in Valle d’Aosta per una settimana di sport, amicizia e cultura!!

(autore: Piercarlo Lunardi)

Inserito in SPORT, Ultra trail

Tags: , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Marzo 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31