Sant’Orso by night. La Veillà delle crotte

Evento dal 30/01/2016 al 31/01/2016
La "Millenaria" è una grande festa. Vi va di vivere l'insolita esperienza di una Sant'Orso by night?

Quando si dice ”veillà” (letteralmente “veglia”) in Valle d’Aosta si dice festa! Una festa serale e spesso notturna che affonda le sue radici nell’antica consuetudine di trascorrere le lunghe e rigide serate invernali tutti riuniti davanti ad un camino scoppiettante. La veillà metteva insieme famiglie intere e gruppi di amici che ne approfittavano per chiacchierare, aggiornarsi reciprocamente sulle vicende del paese, sugli ultimi avvenimenti importanti e, nel frattempo, magari lavoravano il legno preparando gli attrezzi agricoli che avrebbero utilizzato nella bella stagione.

Le veillà ricordano un pò i fest-noz bretoni, ossia quelle feste notturne dove la musica e la danza sono componenti fondamentali e a tante manifestazioni che ripropongono le tradizioni popolari. E’ un’antica tradizione culturale di matrice celtica quella delle feste notturne. Si cominciava al crepuscolo, in quel tempo particolare di passaggio da un giorno all’ altro considerato un “tempo oltre il tempo”, una specie di “attimo di eternità” da accogliere (e cogliere) con l’animo in festa.

Oggi in Valle di veillà ce ne sono tante, sia d’inverno che d’estate; sono occasioni per ricordare com’era il villaggio di un tempo, per bere e mangiare aprendo le porte anche ai turisti, per rievocare gli antichi mestieri. Tuttavia la Veillà con la “V” maiuscola è quella di Sant’Orso, in pieno inverno: un appuntamento immancabile in un’atmosfera unica quando la piccola regione alpina festeggia il suo santo più amato, Sant’Orso, un santo a metà tra storia, fede e leggenda.

LA VEILLÀ DE LA VEULLA – LA VEILLÀ DI AOSTA

La Veillà della notte di Sant’Orso ad Aosta è una vera notte bianca che trasforma la città. Quella tra il 30 e il 31 gennaio è una notte che si aspetta di anno in anno; non importa se mite o gelida: le strade pullulano di gentemolti  locali restano aperti 24/24h e si sta in giro anche fino all’alba. Molti artigiani non abbandonano le bancarelle e i golosi “Punti Rosso-Neri” offrono specialità e leccornie anche in piena notte. E se siete fortunati e conoscete le persone giuste, allora potreste anche avere la possibilità di scoprire le numerose, ma insospettabili, “crotte” del centro storico. Sono tanti infatti i privati che decidono di aprire le loro cantine per la Veillà, ma non è detto che si riesca ad entrare in tutte…dipende dalle regole di ognuna. Se quindi vedete gruppetti di persone che sciamano nei vicoli o si dirigono nei sotterranei di qualche antico edificio, beh, staranno sicuramente andando in qualche crotta a bere, mangiare e fare festa; e in molte cantine si balla e si suona!

Sant’Orso by night: notte bianca per tradizione.

(Stella Bertarione)


Google Calendar iCal

Inserito in Artigianato, CULTURA, Eventi, Tradizione

Tags: , , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Agosto 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31