Mountain Bike ad Aosta: si può fare!


Mountain Bike ad Aosta, si può fare!

Aosta è una cittadina nel cuore dell’omonima piccola regione alpina che ha sicuramente più di un buon motivo per essere una delle destinazioni bike più affascinanti delle Alpi. Pare anche che ultimamente sia una delle mete più IN fra i bikers europei più esigenti.

Innanzitutto Aosta si trova esattamente nel centro della regione, rendendo accessibili in meno di un’ora di auto praticamente tutti gli angoli della Valle d’Aosta.

Poi, per quanto siano affascinanti le stazioni e i villaggi più in quota, il fatto di poter partire in bici dal centro città, passare ore di pedalate in mezzo a boschi e natura incontaminata per poi ritornare nella “civiltà” con la possibilità di degustare vini locali e piatti tipici, visitare musei o ammirare l’architettura e i resti della città romana, è sicuramente cosa più unica che rara.

Il clima poi della “Plaine” consente ai bikers di pedalare per molti più mesi rispetto agli itinerari di alta quota, percorribili per pochissimi mesi all’anno.

Alle porte di Aosta si snodano percorsi di svariate lunghezze e livelli tecnici, addirittura una pista di downhill scende dalla stazione di Pila fino alla periferia di Aosta. Per i bikers meno adrenalinici sono invece sicuramente allettanti i percorsi che si snodano nel fondovalle con la possibilità di effettuare degustazioni nelle cantine dei produttori vinicoli.

Ecco quindi che un week end di inizio estate (ma il pensiero vale sino all’autunno) sui sentieri di Gressan e Saint-Pierre ci ha fatto pensare ancora una volta, viviamo davvero in un Bike Paradise!

 

 WHAT A WONDERFUL “PLAINE”

Aosta is a town in the heart of the small region of Aosta Valley, that has many reasons to be considered one of the most fascinating bike detinations of the Alps. In the last years it seems to have become one of the most renowed bike destinations of all europe for the most demanding riders from all Europe.

So first Aosta’s position right in the center of the region, makes it a top spot to reach all the different spots around the valley in less than one hour of driving.

Then, even tough the smaller villages and resorts may surely be of charm, biking just outside of town into endless woods and untouched nature, and being able to get back on the bike to local food and wine places downtown, cultural offers and the amazing roman architecture of the town, is quite a unique experience.

Not to be forgot, the climate of the bottom of the valley, makes it possible to ride for a very long period (march to november) in opposition of the higher routes which can only be accessed for 2 or 3 months during summer.

Just outside of town Aosta offers dozens of wonderful singletracks, and even a downhill track comes down to town from the Pila Bike park. For the less extreme riders, the wineyards in the surroundings of Aosta are surely a first choice, with the posibility to taste local wines in the cellars of local winemakers.

So here are some pictures of a week end of early summer on the trails between Gressan and Saint Pierre area that has once again suggested to us: we live in Bike paradise!

Testi di Massimo Ferro – Foto  di Luca Benedet


Inserito in Bicicletta

Tags: , , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Giugno 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30