Il giardino botanico alpino Saussurea

VIVA

Al giardino botanico alpino Saussurea le piante di montagna sono protagoniste assolute

La cornice che ospita il giardino botanico alpino Saussurea è di quelle che tolgono il fiato: un promontorio glaciale sul massiccio del Monte Bianco da cui si gode una vista spettacolare.

Saussurea è unico: la sua posizione a 2.173 metri di quota gli regala il primato di giardino botanico più alto d’Europa. Il suo nome deriva dalla pianta di montagna Saussurea alpina, che a sua volta deve il nome allo scienziato ginevrino Horace Benédict de Saussure, storico promotore della prima ascesa al Monte Bianco nel 1786.

Il giardino, nato nel 1984 (e inaugurato ufficialmente nel 1987), ha visto la luce grazie alla passione di Laurent Ferretti, figura straordinaria di intellettuale valdostano. Saussurea permette oggi di osservare oltre 900 specie vegetali di montagna.

Il giardino occupa un’area di circa 7.000 m² e accoglie diverse roccere e ambienti. Le roccere ospitano le specie più rare e interessanti dell’ambiente alpino di alta quota, le più comuni piante officinali della flora alpina, specie appartenenti a catene montuose straniere e specie tipiche di suoli particolari per la ricchezza di carbonato di calcio.

In uno spazio così ridotto si può passeggiare immersi in una grande varietà di ambienti naturali d’alta montagna: il pascolo alpino, gli ambienti umidi, il macereto, la valletta nivale, l’alneto, il rododendro-vaccinieto.

La neve, che cade molto abbondante, copre l’area per 8 – 9 mesi l’anno e scompare definitivamente solo a giugno. Le fioriture iniziano a primavera inoltrata e le piante hanno solo 3 mesi di tempo per svilupparsi, fiorire e produrre seme.

Il periodo di massima fioritura coincide generalmente con la fine di luglio e si protrae fino a metà agosto.

Tutte le piante presenti nel giardino sono accompagnate da un cartellino di identificazione di tre colori differenti: giallo per le specie presenti in Italia, bianco per le specie esotiche (ossia non presenti in Italia), rosso per le specie officinali; le specie velenose hanno sul cartellino anche un teschio.

Il giardino botanico alpino Saussurea si trova a Courmayeur, in Località Pavillon du Mont Fréty, alla prima stazione delle Funivie Monte Bianco. I visitatori più sportivi possono raggiungere il giardino anche a piedi, con una piacevole passeggiata lungo un sentiero di circa 2,5 km che parte da La Palud, poco sopra la partenza delle Funivie.

Il giardino botanico alpino Saussurea è aperto tutti i giorni fino al 28 settembre dalle 9 alle 17.

Per informazioni su costi, visite guidate e altre iniziative consulate il sito www.saussurea.net

Per essere costantemente aggiornati sulle attività del giardino

https://www.facebook.com/GiardinoAlpinoSaussurea

https://twitter.com/SaussureaGarden

 


Unable to contact Google Maps API service.

Inserito in NATURA, Piante

Tags:

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Agosto 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31