La cascata di ghiaccio di Patrì


A Valnontey, nella valle di Cogne, saliamo una delle più classiche cascate di ghiaccio della Valle d’AostaCascata di ghiaccio di Patrì

Caratteristiche tecniche

La cascata di Patrì, in Valnontey (Cogne), è fra le più ripetute cascate di ghiaccio della Valle d’Aosta: dato il particolare sito in cui si trova è una delle prime di stagione ad essere in buone condizioni e una delle ultime a non essere più salibile, non presenta grossi pericoli di valanghe (sebbene, soprattutto durante l’avvicinamento occorra prestare una certa attenzione), e la sua difficoltà non è eccessiva, ma può soddisfare anche il ghiacciatore esperto, soprattutto nella sua linea finale di destra.

Dove si trova

La cascata si trova a circa un’ora e mezza di cammino da Valnontey. La traccia è quasi sempre ben battuta, anche perché fino alla metà del tragitto si segue un itinerario percorso dagli escursionisti con le ciaspole. Partiamo quindi al mattino presto e raggiungiamo, dopo aver risalito nell’ultimo tratto un ripido conoide, la base della colata. Beviamo un sorso di tè caldo, indispensabile in queste situazioni, mangiamo del cioccolato per rifornirci di energia che ci servirà sicuramente più tardi, e iniziamo la scalata.

La salita

Il primo tiro, se preso a sinistra, è abbastanza semplice: una rampa poco inclinata porta ad una grotta rocciosa, poi, con un breve traverso verso destra, si è alla prima sosta. La seconda lunghezza è più verticale, ma piuttosto breve. La terza, formata da due saltini successivi, è ancora abbastanza semplice; poi si è alla base del circo finale.

A sinistra si trova un bel muro compatto, alto una cinquantina di metri, a destra una grossa colonna verticale staccata dalla roccia, il famoso “Candelone di Patrì”.

Attacchiamo prima il muro di sinistra, quasi verticale. Non difficile tecnicamente, è però piuttosto faticoso per la sua lunghezza e perché occorre battere con forza ramponi e piccozze per poterli infiggere in maniera sicura nel ghiaccio. Arriviamo in sosta e proseguiamo per l’ultimo tiro, una goulottina molto stretta che lascia giusto lo spazio per piantare le piccozze e i ramponi al suo centro. Giungiamo così alla sosta finale; addirittura c’è il sole! Ci rilassiamo un attimo e prepariamo una lunga doppia che ci deposita di nuovo alla base.

Ora proviamo a salire anche il candelone di destra: l’arrampicata è molto differente, poca fatica ma molta tecnica per sfruttare al massimo gli appoggi naturali che offre la conformazione del ghiaccio. Le piccozze non vengono quasi mai piantate, ma sempre agganciate alle particolari formazioni della cascata (i cosiddetti “cavolfiori”). Proseguiamo per circa 40 metri e arriviamo alla sosta in cima alla colata. È stato un tiro molto bello e di grande soddisfazione. Ancora una doppia e siamo di nuovo alla base.

Ormai è ora di scendere; percorriamo a piedi una traccia ben evidente sulla destra orografica della cascata, talvolta un po’ ripida, e raggiungiamo nuovamente gli zaini. Un’ultima bevuta e una barretta energetica prima di rientrare a Valnontey, dove ci infiliamo in un bar per mangiare un buon panino e ammirare soddisfatti le foto appena scattate. Anche oggi ci siamo regalati una bella giornata di montagna e di ghiaccio. Alla prossima!

Note tecniche

Difficoltà: 4 il ramo di sinistra, 4+ il candelone di destra

Lunghezza: circa 200 metri

Per maggiori informazioni e dettagli tecnici: Società Guide Alpine Cogne

La salita delle cascate di ghiaccio è un’attività che richiede esperienza e un’adeguata preparazione tecnica e fisica. Se non vi sentite adeguatamente preparati fatevi accompagnare da una Guida Alpina.

Testo e foto di Alessandro Ceccon — www.mountainguidesaosta.com


Unable to parse entered address. API response code: REQUEST_DENIED

Argomenti correlati:

Inserito in ADRENALINA, Alpinismo, SPORT

Tags: , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Aprile 2021 mese succ caricamento...
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30