Scialpinismo panoramico: la Valle d’Aosta a fil di cielo


Uno scialpinismo insolito, con finale alpinistico, a due passi da Aosta, nella conca di PilaValle d'Aosta a fil di cielo

Preparativi: dove andare domani?

Domani è sabato e il meteo regionale prevede bel tempo: dove andare a fare una gita di scialpinismo? Questa volta siamo esigenti: non vogliamo ripetere una gita classica, ma cercare qualcosa di stimolante. Diamo un’occhiata al bollettino regionale neve e valanghe, che ci conferma un basso pericolo valanghe. La “dritta” ci arriva proprio dai nivologi dell’ufficio valanghe: oggi nelle vicinanze del comprensorio sciistico di Pila c’è stata l’uscita pratica del corso per diventare “osservatore nivologicoAINEVA, a cui hanno partecipato alcuni agenti del corpo forestale regionale e gli allievi aspiranti guide valdostane. Ci dicono che la neve è soffice e farinosa: una goduria da sciare!

Si parte!

Partenza mattutina da Pila poco prima dell’apertura delle piste, scegliendo le stradine forestali secondarie per non intralciare il lavoro addetti agli impianti (ricordate che è vietato risalire le piste da sci). Per i “pigroni” è possibile utilizzare gli impianti per salire fino all’arrivo della seggiovia La Nouva. E adesso inizia la wilderness! La nostra meta è la Punta Valletta (3.090 m), ma questa volta vogliamo percorrere un itinerario alternativo alla salita classica. Infatti, arrivati alle pendici dell’ombroso versante nord, decidiamo di risalirlo per curiosare un canale ben visibile dal basso e vedere se in qualche modo riusciremo a sbucare in vetta.

I compagni

Condividono con me le gioie e le fatiche dello scialpinismo tre compagni affiatati: Sandro, detto Cucciolo, alpinista di lunga data, Ernesto, il finisher “meno giovane” del Tor des Géants 2013, che, incurante degli anni, continua a dare filo da torcere a tutti, e Luigi, l’Amico e il “socio” delle mille avventure e delle “ravanate” più memorabili, condivise con piacere e sicurezza.

L’itinerario si complica

Man mano che saliamo, il pendio diventa sempre più ripido, obbligandoci a fare molte inversioni: la nostra traccia sembra un lungo zigzag tra il mare di neve vergine. Il canale si stringe e s’impenna, ma non basta: la neve è molto dura, compattata dal vento. Ernesto e Cucciolo sono appagati dalla salita: ci salutano e decidono di scendere. Non devo chiedere a Luigi il suo parere, con un’occhiata ci capiamo al volo: ovviamente si continua a salire! Inizia la parte alpinistica: fissiamo gli sci sullo zaino e procediamo a volte sprofondando fino all’anca, altre volte incidendo faticosamente con gli scarponi la dura crosta da vento. Per superare un breve risalto, dobbiamo ricercare un equilibrio instabile, con qualche facile passo di arrampicata e poi di nuovo lungo il canale, sempre più stretto.

Finalmente il sole!

Il canale finisce contro alcune rocce: abbandoniamo gli sci e scaliamo facilmente il pendio misto tra neve dura, neve soffice e roccette, fino a raggiungere finalmente la cresta solare. Ci colleghiamo al sentiero panorama, un itinerario estivo attrezzato, nei punti più esposti e difficili, con scalette e cavi, come una semplice via ferrata. Così in breve siamo in vetta e assaporiamo il tepore del sole, ammirando l’incredibile panorama sui «giganti delle Alpi»: Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa, Gran Paradiso, Grand Combin e mille altre montagne, una più bella dell’altra.

Si scende

Ripercorriamo la cresta arrampicando a ritroso, e in breve calziamo gli sci. Il canale è stretto, ripido e la neve è stata compattata dal vento, quindi le prime curve sono un po’ titubanti. Presa la necessaria confidenza, poco dopo assaporiamo la sciata nella neve fresca per poi ricongiungerci alle piste di Pila.

Testo e foto: Stefano Pivot – MountainGuidesAosta


Unable to contact Google Maps API service.

Argomenti correlati:

Inserito in Alpinismo, Neve valanghe, Sci alpinismo, SPORT

Tags: , , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Giugno 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30