A scuola di biodiversità

VIVA

Il Museo Regionale di Scienze Naturali porta in classe i percorsi didattici creati nell’ambito del progetto Vda Nature Métro

Come far diventare il patrimonio naturale della Valle d’Aosta, così ricco di biodiversità, materia di studio da introdurre a scuola in modo efficace e complementare ai programmi scolastici? Ci ha pensato il Museo Regionale di Scienze Naturali, che propone agli studenti una serie di progetti didattici dove l’approccio scientifico si sposa con la sperimentazione e l’interazione diretta con gli elementi naturali.

È uno dei risultati del progetto VdA Nature Métro, che ha l’obiettivo di valorizzare le aree protette della Valle d’Aosta, accrescere le conoscenze naturalistiche e scientifiche e aumentare la sensibilità ambientale.

 

A scuola con la natura

Dai piccoli della scuola dell’infanzia ai più grandicelli della scuola primaria, fino ai ragazzi della scuola secondaria: ognuno ha un progetto didattico su misura.

La valigia delle meraviglie: viaggio alla scoperta della biodiversità (scuola dell’infanzia e primaria)

Immagina i bambini più piccoli come esploratori della biodiversità accompagnati da due personaggi immaginari che si presentano carichi degli attrezzi del ricercatore e dei souvenir dei loro viaggi raccolti in una valigia per compiere un simbolico passaggio di testimone nel viaggio alla scoperta della biodiversità.

Biodiverteering – Sulle tracce della biodiversità (scuola primaria e scuola secondaria di primo grado)

Per non perdere la bussola nel multiforme mondo della biodiversità basta un orienteering naturalistico che è tanto bio quanto divertente. Ecco un modo coinvolgente per comprendere i concetti di biodiversità, impronta ecologica, riconoscere e raccogliere tracce e reperti e per stimolare i più giovani verso comportamenti ecosostenibili.

Tecnici per un giorno (scuola secondaria di secondo grado)

Per i ragazzi più grandi il compito si fa più stimolante con la simulazione di casi reali. L’obiettivo è quello di individuare le problematiche connesse alla conservazione della natura, la loro risoluzione e trasferire conoscenze relative alla biodiversità, ai suoi servizi, alle relative tecniche di monitoraggio ed alla fruizione consapevole.

 

3 momenti distinti per un risultato didattico ottimale

Si inizia con un incontro preparatorio in classe per focalizzare l’attenzione sugli elementi principali; poi si trascorre una intera giornata in una delle aree protette della Valle d’Aosta; infine ci si ritrova nuovamente in classe per finalizzare il percorso intrapreso.

Tutto questo con uno scopo preciso: condurre bambini e ragazzi a conoscere il patrimonio naturale per apprezzarlo e contribuire alla sua conservazione.


Unable to contact Google Maps API service.

Inserito in Animali, NATURA, Parchi, Piante, Riserve naturali

Tags: ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Agosto 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31