La ricetta della crostata di mele di Jeanette


La produzione di mele in Valle d'Aosta supera i 50.000 quintali annui. Scopri la ricetta della crostata di mele renette di Jeanette.Valle d'Aosta - ricetta - crostata di mele - Maison Bondaz

Il frutto più raccolto in Valle d’Aosta durante questa stagione? La mela! La sua produzione supera i 50.000 quintali annui. Ti chiederai come mai tanta attenzione verso questo frutto? Sicuramente l‘habitat ideale: l’altitudine e le estati secche e ventose consentono alla mela di maturare in modo sano e naturale rendendola ottima da gustare. E poi è un frutto che, invecchiando lentamente, conserva i suoi benefici e può essere consumato in ogni stagione.

Le varietà di mela

Le mele valdostane sono anche belle perché sviluppano colorazioni molto vive grazie alla forte variazione di temperatura che si verifica dal giorno alla notte nel periodo che precede la raccolta. Un tipico esempio è la Red delicious, una mela dal colore rosso acceso, oppure la Jonagold, dalla base gialla con striature rosse. E poi c’è la “perla della tavola”, la zuccherina Golden delicius, caratterizzata dalla polpa succosa e croccante e dalla buccia giallo-rosata. Ma la mela valdostana per tradizione è sicuramente la Renetta (la puoi riconoscere dall’inconfondibile buccia rugosa di colore giallo-ruggine). La polpa finissima e profumata la rende ideale per la preparazione di crostate e frittelle.

Crostata di mele renette: la ricetta

Ingredienti per l’impasto:

  • 300 gr di farina tipo 00
  • 130 gr di burro morbido
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere

Ingredienti per il ripieno:

  • 100 gr latte
  • 50 gr burro
  • 1 uovo
  • 50 gr fecola
  • 100 gr zucchero
  • 1 pizzico sale
  • 3 mele renette
  • 30 gr noci

Procedimento

  1. Impastare la farina con il burro, il sale, lo zucchero e il lievito. In seguito aggiungere un uovo intero e un tuorlo, continuare a impastare finché la pasta risulta omogenea.
  2. Imburrare e infarinare uno stampo di circa 28 cm di diametro. Stendere la pasta in una sfoglia quindi adagiarla nello stampo.
  3. Per il ripieno amalgamare il latte, il burro, l’uovo, la farina, lo zucchero e il sale.
  4. Coprire la base della pasta con le fettine di mela disponendole a raggiera.
  5. Versare la crema sulle mele e cospargere la superficie con le noci leggermente tritate.
  6. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30-40 minuti.

Ricetta di Jeanette, agronoma e proprietaria di Maison Bondaz, il suggestivo chambre d’hôtes situato nel centro storico di Aosta.

(Autore: Antonella Machet)


Unable to contact Google Maps API service.

Inserito in GUSTO, Ricette

Tags: ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Giugno 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30