“Question Time: le tue curiosità sui Parchi”

VIVA
Evento dal 26/08/2013 al 31/08/2013
Brain storming al Gran Paradiso Film Festival. Dove tutto parla di Natura... tutti parlano di Natura!

Metti otto esperti che operano in diversi Parchi italiani in una cornice suggestiva come quella del giardino di Maison de Cogne Gérard-Dayné. Poni loro domande arrivate via e-mail, lascia che anche il pubblico presente possa partecipare, imponi un limite di 3 minuti alle risposte per dare freschezza e dinamicità, ed ecco che prende forma il “Question Time: le tue curiosità sui Parchi”.

De Rerum Natura, la sezione del Gran Paradiso Film Festival dedicata agli incontri e dibattiti, ha offerto uno spazio di confronto tra chi nelle aree protette ci lavora, ci abita o, semplicemente, ama passarci le vacanze ed il tempo libero.

Economia, fruibilità turistica, progetti, criticità di queste realtà: segno della complessità del “mondo Parco”.

Docenti universitari, ingegneri, Direttori e Presidenti di Parchi italiani guidati da Marco Albino Ferrari, giornalista e scrittore di montagna, hanno dato modo ai partecipanti di ricevere stimoli e di aprire nuovi scenari di riflessione: perché una soluzione netta e definitiva applicabile a tutto non c’è quasi mai.

Le aree protette possono essere “vissute” o devono essere solo “conservate”? Il direttore di un Parco deve essere un naturalista o un manager? Qual è il confine tra sviluppo e sfruttamento delle risorse naturali? I Parchi possono rappresentare un’opportunità per i giovani in cerca di lavoro? Quale spazio c’è nella società contemporanea per la sensibilizzazione verso l’ecologia?

Questi alcuni dei quesiti proposti ai relatori. L’interesse per il presente e il futuro delle aree protette è grande e l’importanza di preservare questi patrimoni di biodiversità e di storia è fortemente sentita.

In un territorio come quello del Gran Paradiso, dove tutto parla di Natura, discutere della sua salvaguardia, di sviluppo e di educazione ambientale non è superfluo, è fondamentale. E il confronto fra diverse professionalità, esperienze e idee diventa un punto di partenza essenziale.

E non potevano, naturalmente, mancare le curiosità sugli animali.. “È più selvatico il camoscio o lo stambecco?” Lo stambecco, da quasi due secoli protetto, si fida maggiormente dell’uomo, mentre il camoscio, protetto da un periodo più limitato, è più diffidente e, perciò, un po’ più selvatico. Chissà perché, probabilmente si era tentati di pensare il contrario…

Ancora una volta la Natura ci ricorda quanto l’uomo, con le sue scelte e le sue azioni, riesca a condizionarla, nel bene o nel male.

(autore: Luisa Vuillermoz)


Google Calendar iCal

Inserito in NATURA, Parchi, Riserve naturali

Tags: , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Agosto 2020 mese succ caricamento...
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31