La parete che non c’è

Data evento: 14/04/2013
Seconda, storica, discesa giù da l'Aiguille Blanche de Peuterey in snowboard e sci

Il 14 aprile 2013 Davide Capozzi, Julien Herry, Francesco Civra e Luca Rolli compiono la seconda storica discesa, in snowboard e sci, della parete est de l’Aiguille Blanche de Peuterey, sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco.

La “parete che non c’è”. Quella che non si può scendere con gli sci per la maggior parte dell’anno. Troppe rocce, troppo pendente, la neve non attacca.
Sono solo pochi, magici, giorni all’anno, quelli in cui si può tentare l’impresa. E loro ce l’hanno fatta.

La prima discesa fu di Stefano de Benedetti, nel giugno 1984.
29 anni fa.

Il team è partito dal Rifugio Torino durante la notte, ha attraversato il Ghiacciaio della Brenva al buio e ha salito la parete est dell’Aiguille Blanche in 9 ore.
Durante la discesa (5.4 E4 50°+ 1300m) la neve era perfetta. Strepitosa.
La giornata stratosferica. L’esperienza leggendaria.

Gustatevi lo spettacolare video dell’impresa >


Google Calendar iCal

Inserito in ADRENALINA, Snow Freeride, Snowboard

Tags: ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Agosto 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31