Sulle orme del Monte Rosa Walser Ultra Trail


Dall’Alta Via n.1 al Gran Sentiero Walser, un breve tour ai piedi del ghiacciaio del Rosa

Sabato 3 agosto 2013 si svolge la prima edizione del Monterosawalser Ultra Trail, organizzato dal Forte di Bard.

Con quest’occasione, immergiamoci nella cultura Walser e andiamo a scoprire l’itinerario, un anello di media difficoltà, percorribile in tre ore e mezza circa, in entrambi i sensi di marcia. Adatto anche alle famiglie.

Partite a piedi da Tschemenoal, frazione di Gressoney-Saint-Jean, dove trovate due comodi posteggi per l’auto, uno nella frazione e un altro poco dopo la curva salendo sulla sinistra. Seguite i segnavia gialli dell’Alta Via n. 1, che vi porteranno subito ai piedi di una bella cascata e poi su un largo sentiero che sale a tornanti nel bosco dove potrete ammirare i larici secolari della foresta di protezione. Dopo circa un’oretta di cammino sarete al tipico villaggio walser di Alpenzù Grande, a quasi 1800 m di quota: merita una sosta per dare uno sguardo alla caratteristica architettura walser, ma soprattutto per assaggiare qualche piatto tipico presso il rifugio Alpenzù Grande.

Ripartite seguendo i segnavia gialli “W” (WalserWaeg) e, appena usciti dal villaggio, buttate un occhio al maestoso acero monumentale con lo sfondo del ghiacciaio del Monte Rosa: questa immagine vi resterà impressa nel cuore! Procedete a mezza costa tra i pascoli per poi inoltrarvi nel bosco; al primo bivio con il sentiero n. 7 proseguite in salita, mentre al secondo bivio continuate in piano seguendo i segnavia gialli “W e GSW” (Gran Sentiero Walser). Usciti dal bosco attraversate la passerella in legno sul torrente che scende dal vallone del Pinter e continuate tra i prati; in circa venti minuti raggiungerete il villaggio di Alpenzù Piccolo, dove potrete nuovamente ammirare l’architettura walser.

Proseguite in falso piano, poi in leggera salita e infine affrontate la discesa nel bosco che vi porterà sulla strada regionale. Avanzate sulla strada asfaltata per un breve tratto superando il torrente Lys e raggiungete la frazione di Lysbalma, poi seguite il segnavia giallo n. 14 verso destra, prima su una pista poderale poi su un sentiero, che in falso piano attraversa i bei prati. Lungo il cammino incontrerete ancora alcune caratteristiche località walser tra cui quella di Rong. Il sentiero giunge in località Sendre, dove svolterete a destra sulla strada asfaltata per raggiungere la strada regionale, quindi la frazione di Tschemenoal.

(autore: Eleonora Curtaz)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Argomenti correlati:

Inserito in A piedi, Alte vie, PERCORSI, SPORT, Trekking

Tags: , , ,

Puoi lasciare il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario Eventi

mese prec Giugno 2019 mese succ caricamento...
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30